Quando si festeggia Ferragosto?

quando si festeggia ferragosto

Quando si festeggia Ferragosto, festa tipicamente italiana che affonda le sue origini nell’antica Roma? A questa domanda risponderemo qui con alcuni esempi di festeggiamenti tipici del 14 e del 15 agosto.

La festa di Ferragosto fu istituita da Ottaviano Augusto per celebrare un lungo periodo di festività dopo il duro lavoro nei campi. Col tempo la festa ha assunto dei connotati cattolici, poiché il 15 agosto rappresenta anche l’Assunzione della Vergine Maria.

Talvolta si crea un po’ di confusione, poiché c’è chi fa festa il 14, il 15 ed anche il 16, ma quando si festeggia Ferragosto? Ad essere precisi il giorno di Ferragosto cade il 15 agosto, data in cui si dovrebbe festeggiare questo evento acclamato e atteso in tutta Italia, ma bisogna fare alcune distinzioni.

Cosa si fa il 14 agosto

Dopo la mezzanotte del 14 agosto si entra a tutti gli effetti nel giorno di Ferragosto, quindi è già possibile fare baldoria e festeggiare. I più giovani amano attendere la mezzanotte del 14 agosto organizzando falò in riva al mare, magari con una chitarra, un bel po’ di carne da cuocere e litri di birra.

Su tutte le spiagge italiane si organizzano falò la notte del 14, con ragazzi che fraternizzano tra di loro facendo nuove amicizie. In quest’occasione è diventata una tradizione per le “teste calde” farsi il classico bagno di mezzanotte, quindi è opportuno in questi casi portarsi un asciugamano e dei vestiti di ricambio.

Cosa si fa il 15 agosto

Il 15 agosto è il giorno “ufficiale” di Ferragosto,  e solitamente la mattina ed il pomeriggio si organizzano aperitivi a base di cocktail leggermente alcolici, stuzzichini e patatine per passare momenti goliardici e divertenti in spiaggia con gli amici e la famiglia. Quelli che invece hanno fatto l’alba e si sono scatenati al falò tra musica e balli, molto probabilmente preferiscono passare la mattina del 15 agosto a letto in attesa di riprendersi.

In genere è consigliabile guardarsi le spalle il 15 agosto sulla spiaggia, poiché è un’usanza tipica italiana la cosiddetta guerra dei gavettoni. A Ferragosto volano palloncini e secchi d’acqua, quindi testa bassa e occhio alle spalle!

La sera è invece dedicata ai fuochi d’artificio in onore della Madonna dell’Assunta. Alcuni posti di vacanza sono diventati famosi proprio per la spettacolarità dei fuochi pirotecnici in occasione del 15 agosto, una tradizione viva più che mai in diverse località. Altri invece, devoti soprattutto al divertimento, preferiscono festeggiare la sera del 15 agosto ballando fino all’alba in discoteca.

Ora sai quando si festeggia Ferragosto, ma è normale che ognuno può spassarsela come crede. Il falò ad esempio solitamente si organizza la notte del 14, ma c’è anche chi preferisce posticiparlo alla sera del 15. Vengono organizzate serate in discoteca sia la notte del 14 che del 15 agosto, quindi devi solo decidere come preferisci passare Ferragosto, la parola d’ordine è una sola: divertirsi!

Autore dell'articolo: eventi ferragosto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *